Giardineria - Garden Center
Giardineria aumenta gli ordini durante il Covid-19: +550% grazie alla Marketing Automation
Con il lockdown, Giardineria potenzia l’E-commerce e avvia un nuovo servizio di consegna diretta a domicilio nei comuni limitrofi per la consegna di piante e fiori. Inoltre, per fornire una tempestiva assistenza ai clienti, attiva anche la live chat. Risultato: +550% ordini rispetto all’anno precedente.
Giardineria - Garden Center

Con il lockdown, Giardineria potenzia l’E-commerce e avvia un nuovo servizio di consegna diretta a domicilio nei comuni limitrofi per la consegna di piante e fiori.
Inoltre, per fornire una tempestiva assistenza ai clienti, attiva anche la live chat.
Risultato: +550% ordini rispetto all’anno precedente.

Come il Garden Center Giardineria ha affrontato il lockdown, rilanciando E-commerce e consegne dirette a marzo e aprile.

Giardineria è una catena di garden center del Nord Italia dedicati alle piante, al giardinaggio, agli animali e alla decorazione della casa.

Dopo i decreti del Presidente Conte che hanno chiuso le attività commerciali non di prima necessità, Giardineria in pochissimo tempo ha deciso di aumentare i prodotti disponibili nello shop online, e ha avviato un nuovo servizio di consegna diretta nei comuni limitrofi per le piante e i fiori.

Inoltre, ha attivato in un solo pomeriggio (con AI6 Marketing Automation) la Live Chat per offrire supporto a chi si avvicinava per la prima a un e-commerce o voleva richiedere la consegna diretta.

La comunicazione ai tempi del lockdown

Con una newsletter inviata a metà marzo Giardineria comunica alla clientela l’attivazione del nuovo servizio di consegna diretta di piante e fiori nei comuni limitrofi, per permettere alle persone di dedicarsi alle proprie passioni in sicurezza, rimanendo a casa.


Oltre alla newsletter, Giardineria ha utilizzato la pagina Facebook per informare sulle consegne e sui nuovi servizi, utilizzando la pagina anche per mantenere un contatto costante con i clienti e alimentare la community.

Risultati sorprendenti

Per far fronte all’altissimo (e inaspettato) numero di ordini Giardineria ha dovuto richiamare al lavoro tutti i dipendenti messi temporaneamente in cassa integrazione.

Anche il servizio di consegna diretta di piante e fiori ha avuto un boom di richieste che ha reso il servizio non disponibile per qualche giorno per permettere al personale di portare a termine tutte le consegne:

Ordini 2020 per mese:

Gennaio: 150 ordini, €9.019
Febbraio: 59 ordini, €2.888
Marzo: 1137 ordini, €75.548
Aprile: 2882 ordini, €281.324
Maggio: 576 ordini, €65.936

Ordini 2020/2019 a confronto: +550%

Gennaio – Maggio 2020: 4804 ordini, €434.716

Gennaio – Maggio 2019: 738 ordini, €109.284

Live Chat: il nuovo Customer Service

La Live Chat è diventata il vero servizio di assistenza ai clienti perché offre supporto a chi non è abituato a comprare online e risponde e smista tutte le richieste.

I dati: inizio utilizzo Live Chat marzo 2020

  • Marzo: 454 conversazioni, tempo medio 76 minuti
  • Aprile: 1254 conversazioni, tempo medio 34 minuti
  • Maggio: 410 conversazioni, tempo medio 35 minuti

Con un Customer satisfaction rate dell’81%.

Giardineria vicina alle persone


I clienti hanno premiato l’azienda e consolidato il loro rapporto di fiducia e fedeltà col marchio: pur essendo impazienti di ritornare ad acquistare in negozio, hanno capito che Giardineria era comunque vicina a loro e che stava facendo il possibile per rendere meno difficile il periodo di lockdown.

Richiedi una consulenza
Autore
Stefania Pollastri
Customer Journey Specialist

Tutti gli articoli