Statisticamente parlando: E-commerce cosa funziona e cosa no
Statisticamente parlando
E-commerce: cosa fare e cosa evitare per incentivare i clienti ad acquistare?
Statisticamente parlando: E-commerce cosa funziona e cosa no

E-commerce: cosa fare e cosa evitare per incentivare i clienti ad acquistare?

La spedizione gratuita è ancora un’offerta efficace?
Risposta breve: sì.

Per la risposta più lunga, inizieremo col chiarire il nostro significato di “efficace“. In questo caso, intendiamo “efficace per la conversione (finale)”, o per far sì che i clienti compiano effettivamente un acquisto.

Ci sono diverse offerte che si possono utilizzare a questo scopo, quindi vediamo alcuni esempi e la loro probabilità (secondo i sondaggi sulle preferenze del cliente) di incentivare l’utente a completare un acquisto:

  • Spedizione gratuita: 56%
  • Opzioni di spedizione più veloci: 52%
  • Regalo gratuito con l’acquisto: 29%
  • Sconto nel carrello: 26%

Una nota veloce su ogni offerta e perché è (o non è) efficace:

Spedizione gratuita

La spedizione è una necessità naturale dell’e-commerce (a meno che non si tratti di beni digitali), quindi aggiungerà sempre un attrito se il cliente deve pagare di più per la spedizione ed eliminerà sempre l’attrito se risulta gratuita.

Opzioni di spedizione più veloci

La cosa fondamentale da notare qui è che non stiamo parlando di una spedizione gratuita più veloce; intendiamo dire che i clienti vogliono l’opzione di ottenere una spedizione in 1 giorno o 2, anche se stanno pagando un costo aggiuntivo abbastanza alto. In generale, (A) le persone sanno che si tratta di un servizio premium e (B) può essere percepita come un’opzione particolarmente rilevante in un certo periodo dell’anno (Natale, vacanze estive ecc.).

Regalo gratuito con un acquisto

in poche parole, dipende molto dal regalo. Questa offerta  potrebbe essere molto interessante per le persone che vogliono il regalo gratuito, ma potrebbe non aggiungere nemmeno un briciolo di valore per le altre persone, e a quel punto è una pura perdita per il vostro business. Consigliato solo se siete sicuri che attirerà una larga fetta dei vostri clienti.


Sconto nel carrello

Questa non è proprio una bella esperienza, francamente. Immaginate se il personale del negozio vi chiedesse di provare un capo d’abbigliamento prima di decidere se vi meritate il vostro coupon all’acquisto; questo NON andrebbe bene.

Richiedi una consulenza
Autore
Stefania Pollastri
Customer Journey Specialist

Tutti gli articoli