Marketing Automation Miti da Sfatare
Marketing Automation: 5 miti da sfatare
Marketing Automation Miti da Sfatare

1. La Marketing Automation è solo per le campagne di email marketing

Non limitare le tue ambizioni solo all’ email marketing!
È vero che l’automazione dell’email marketing è una delle opzioni più comuni per questo tipo di processo ma con la Marketing Automation puoi fare molto di più che automatizzare l’invio delle email in modo da non dimenticare di farlo.

Hai la possibilità di entrare in contatto con i tuoi clienti ovunque (su qualsiasi canale) essi interagiscano con il tuo brand.
Grazie alla Marketing Automation puoi inviare messaggi a potenziali (e attuali) clienti attraverso e-mail, web, social media e testi.

Si tratta di massimizzare l’efficienza della tua comunicazione, per cui non è necessario scrivere e inviare gli stessi messaggi a singoli clienti ogni giorno.
Si tratta anche di
targettizzare e identificare ciò di cui i visitatori del vostro sito o negozio hanno realmente bisogno e di darglielo, al momento giusto e attraverso il canale migliore. Indipendentemente dal tipo di canali di marketing che utilizzi con l’automazione, scoprirai come accelerare e semplificare i processi di lead generation e conversione dei lead in clienti. 

 

2. La Marketing Automation è solo per le grandi aziende (ed è costosa)

Non importa quanto piccola sia la vostra azienda, perché un investimento nella Marketing Automation farà in modo che i processi automatizzati sostituiscano alcuni di quelli manuali, consentendovi di concentrare le vostre risorse su attività più creative e complesse.
In altre parole, la Marketing Automation serve a migliorare l’efficacia e l’efficienza dell’intero processo di vendita, non certo a complicarlo.

Imparare come usare nuove tecnologie richiede tempo e questo vale per tutti i nuovi processi quando vengono introdotti per la prima volta. È necessario apprendere le funzionalità di base delle soluzioni di automazione se si desidera ottenere i risultati. Inoltre, come in qualsiasi altro processo aziendale, è necessario dedicare del tempo per adattare e ottimizzare la soluzione alle proprie esigenze per produrre i risultati desiderati. Tuttavia, coloro che affrontano questo processo un passo alla volta scoprono che non richiede così tanto tempo come pensavano.

Per cominciare si può iniziare con una campagna di lead generation per acquisire dimestichezza con la piattaforma e via via aggiungere le funzionalità necessarie.

Sempre più fornitori di software stanno entrando sul mercato, il che significa che anche le aziende più piccole troveranno probabilmente un livello di servizio che corrisponde al loro budget. Costruite i vostri workflow di marketing su piccola scala e lasciate che i vostri processi crescano con la vostra azienda.

Inoltre, molte piattaforme consentono di fare prove gratuite per capire quali offerte sono più adatte per la vostra azienda.

 

3. Se ho uno strumento di Marketing Automation non mi serve una strategia

Il fatto che la marketing automation permetta di risparmiare tempo automatizzando le tue campagne, non significa che devi solo premere un pulsante e rilassarti per aspettare i risultati.
Il vero vantaggio non è nel risparmiare tempo ma nel migliorare la qualità della tua campagna. Mentre la parte tecnologica è curata dalla piattaforma, la strategia generale di lead generation e il contenuto o la storia che vuoi raccontare dipendono sempre da te.

 

4. Una piattaforma di Marketing Automation serve solo per il reparto marketing

La maggior parte delle persone associa la Marketing Automation al marketing, in realtà il vostro investimento nella marketing automation si ripercuoterà effettivamente anche su altri aspetti della vostra attività.

Ad esempio, la Marketing Automation può aiutarvi a diventare più efficienti quando si tratta di vendite.
La Marketing Automation può aiutarvi non solo a trovare i contatti, ma anche a qualificarli, conoscere quali sono state le interazioni precedenti del contatto, assegnargli un punteggio, nutrirli  e continuare a gestirli per tutta la durata del loro ciclo di vita nel vostro funnel. In questo modo, una volta che i sales entrano in contatto con loro, oltre a conoscere esigenze e preferenze di ciascun lead, non perderanno tempo a parlare con i lead che non hanno futuro con il vostro business.

 

5. La comunicazione con la Marketing Automation è fredda e impersonale

Se la vostra comunicazione di marketing risulta impersonale, questo dipende dal copy e non dall’automation. 

Anzi, grazie alla Marketing Automation potete personalizzare i vostri materiali per farli parlare ai vostri clienti. Proprio grazie alla Marketing Automation è possibile inviare copy personalizzati e altamente targettizzati a quanti più clienti possibile.

Raggruppa le persone in workflow ristretti in modo da garantire che ogni persona riceva contenuti interessanti, relativi a ciò che sta cercando o su cui ha già mostrato interesse. Questo è, in sostanza, il valore e il vantaggio della Marketing Automation: quando si utilizza correttamente il software, i contenuti e la messaggistica dovrebbero risultare tutt’altro che impersonali.

 

I vantaggi della Marketing Automation

È tempo di sfatare i miti e accogliere l’opportunità offerta dalla Marketing Automation per migliorare la propria attività.

Per rimanere competitivi è necessario dotarsi di una piattaforma di Marketing Automation o pensare di farlo a breve:
Negli Stati Uniti in media il 51% delle aziende utilizza attualmente sistemi di Marketing Automation. E oltre la metà delle aziende B2B (58%) prevede di adottare la tecnologia entro i prossimi 12 mesi (Emailmonday: “Marketing Automation Statistics Overview– dati aggiornati al novembre 2019) .

In Italia lo scenario è diverso, per certi versi ancora poco consapevole e informato: il 45% delle aziende dichiara di non avere ancora alcuna piattaforma di MA ed un 21% di non averla seppure ne stiano valutando l’acquisto; il 66% delle aziende italiane non gestisce i contatti con clienti e prospect attraverso la MA. Una percentuale altissima se si pensa alle implicazioni che questo ha sull’efficacia, l’efficienza e l’ottimizzazione dei rapporti con la Customer Base.
(CDirectConsulting: Marketing Automation in Italia: insight dall’Osservatorio 2019).

Richiedi una consulenza
Autore
Stefania Pollastri
Customer Journey Specialist

Tutti gli articoli