Marketing Automation
Cos’è la Marketing Automation e perché è il momento di usarla
Marketing Automation

Con il termine Marketing Automation si intendono le piattaforme e tecnologie software progettate per pianificare, coordinare, gestire e misurare le campagne di marketing per comunicare in modo integrato su più canali online (e-mail, social media, siti Web, ecc.) e automatizzare i flussi di lavoro.

Gli obiettivi di una piattaforma di Marketing Automation sono:

  • semplificare le attività dei team di marketing e vendite
  • sostituire i processi manuali ripetitivi con soluzioni automatizzate e
  • migliorare la gestione del ciclo di vita del cliente
  • realizzare una comunicazione efficace e personalizzata
  • convertire i lead in clienti

Grazie alla Marketing Automation, i team di marketing sono in grado di qualificare i lead e trasferirli alle vendite, aumentando i ricavi e le opportunità di crescita.

Se anche tu sei alle prese con il problema di gestire i lead in maniera efficiente, misurare il ROI del marketing, fare lead scoring o ti scontri con la mancanza di risorse, scopri come la Marketing Automation può aiutarti ad affrontare questi, e altri, pain point con cui potresti avere a che fare.

Scopri i pain point dei marketer e come la Marketing Automation può risolverli

1. “Abbiamo un CRM, ma non è in grado di gestire nessuna delle nostre esigenze di marketing”.

Questo è un problema molto comune tra i marketer di oggi. I CRM sono ottimi nella gestione dei clienti, ma non sono fatti per gestire funzionalità più consistenti come lead scoring e grading, lead nurturing e reporting.

Soluzione:
Le piattaforme di Marketing Automation sono progettate per integrarsi con il CRM che già usate per fornire queste funzionalità aggiuntive, senza perdere i dati che avete già in vostro possesso.

2. “Non abbiamo un processo per assegnare i lead, qualificarli e spostarli attraverso il ciclo di vendita”.

Molti team di marketing e di vendita stanno lottando su come creare un processo per spostare i contatti attraverso il funnel di vendita.

Soluzione: Con la Marketing Automation, il marketing può assegnare manualmente i lead al team di vendita, oppure i lead possono essere assegnati automaticamente in base al loro comportamento o alle informazioni su di loro. Lo scoring e la classificazione facilitano la qualificazione e l’assegnazione dei lead, consentendo ai marketer di personalizzare quali azioni sono più importanti (e quindi dovrebbero avere il peso maggiore).

3. “Non abbiamo modo di tracciare metriche preziose come i click-through o le opportunità create”.

Senza un modo per misurare l’efficacia dei loro sforzi di marketing, i marketer si trovano a dover indovinare quando si tratta di pianificare la prossima campagna.

Soluzione: L’utilizzo di un sistema come la Marketing Automation può darvi un’idea dei tassi di apertura (OR) e i click-through rate (CTR) delle vostre e-mail, del vostro costo per lead, del numero di opportunità o ordini conclusi derivanti da campagne specifiche, dei ricavi generati durante un determinato periodo di tempo, e altro ancora.

4. “Abbiamo molti contenuti, ma non abbiamo modo di commercializzarli e distribuirli”.

Questo è un altro problema comune tra i marketer di oggi. Con tutto l’hype che circonda il content marketing, molti marketer stanno facendo un grande lavoro di creazione di contenuti per coinvolgere e portare clienti. Il problema è che non sanno come distribuire questo contenuto una volta che è stato creato.

Soluzione: Uno strumento come la Marketing Automation è ottimo per questo, perché utilizza i contenuti a sostegno delle attività di email marketing, lead nurturing e lead generation. Se siete alla ricerca di un modo per far uscire i vostri contenuti, prendete in considerazione la possibilità di utilizzarli nelle drip campaign, o di inserirli con un form sul vostro sito per promuovere i vostri sforzi di lead generation.

5. “Abbiamo un approccio di marketing unico per tutti, con pochissima personalizzazione”.

Senza alcun modo di individuare o segmentare i lead, i marketer sono costretti a un approccio di marketing “one-size-fits-all”: uno uguale per tutti.

Soluzione: Fortunatamente, la Marketing Automation vi permette di segmentare i lead in base a una varietà di criteri come la loro posizione, il settore e la qualifica lavorativa, le azioni che compiono, e altri parametri ancora. Utilizzando questi segmenti, i marketer possono inviare comunicazioni mirate con contenuti rilevanti per segmenti specifici.

6. “Siamo a corto di risorse, quindi non abbiamo abbastanza disponibilità per le iniziative di marketing”.

La Marketing Automation è un ottimo strumento per i marketer con risorse limitate.

Soluzione: Con la capacità di automatizzare molte attività di marketing (che altrimenti sarebbero da svolgere manualmente) come l’importazione e l’assegnazione di lead, drip campaign, reporting e email marketing, la Marketing Automation può ridurre il tempo speso per le attività più noiose, aumentando il tempo a disposizione per realizzare attività di marketing più avanzate.

Se vuoi saperne di più, approfondisci sul nostro sito: www.ai6.it; se vuoi scoprire come possiamo aiutarti, contattami.

Photo by Roberto Nickson on Unsplash

Richiedi una consulenza
Autore
Stefania Pollastri
Customer Journey Specialist

Tutti gli articoli