Come puoi sfruttare l’Internet of Things per migliorare la tua strategia di digital marketing

Chi di noi ricorda ancora la lentezza della connessione con i vecchi modem analogici a 56k probabilmente non avrebbe mai immaginato che la tecnologia si sarebbe evoluta al livello di oggi. Ormai i dispositivi fisici e in cloud con accesso a internet possono facilmente comunicare tra di loro per ricevere e inviare dati. Questi apparecchi riescono a connettersi a programmi avanzati, lavorare in remoto, elaborare enormi quantità di dati e fornirci tutto ciò che ci serve nel giro di pochi secondi. Questa recente evoluzione di internet è ormai conosciuta come “Internet of Things” (IoT).

In parole povere se un dispositivo ha un interruttore, può essere connesso a internet e dispone di un indirizzo IP, viene considerato come parte dell’Internet of Things. Questa etichetta riunisce di fatto apparecchi molto differenti come Alexa di Amazon, smartphone, macchine da caffè, frigoriferi, lavatrici e molto altro. In campo industriale per esempio l’IoT è impiegato per monitorare reti elettriche, operazioni su piattaforme petrolifere, motori a reazione e via dicendo: le applicazioni sono infinite, l’unico limite all’impiego di queste tecnologie è la fantasia umana.

Al di là degli straordinari cambiamenti che introduce nella nostra vita quotidiana, l’Internet of Things apre a un immenso potenziale di applicazioni nel campo del marketing. Sei fai marketing oggi hai infatti accesso a un’enorme quantità di dati sui tuoi clienti e disponi finalmente della tecnologia che ti consente di lanciare campagne sempre più mirate ed efficaci su larga scala. E c’è un unico ostacolo sulla tua strada: capire come la tecnologia può aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi e come implementare con successo questi strumenti alla tua strategia di marketing.

Uno dei problemi che incontriamo è tenere costantemente il passo con le nuove tendenze e adattare le nostre azioni di marketing di conseguenza. Ma quando finalmente scopri come puoi sfruttare al meglio le possibilità offerte dalle nuove tecnologie, il potenziale per raggiungere il successo diventa infinito e i tuoi sforzi sono ricompensati con risultati tangibili e dimostrabili, come aumento dei lead e incremento del ROI.

Per dissipare la nebbia che ancora circonda le prospettive del marketing legate alle nuove tecnologie ti proponiamo alcune strategie che ti permettono di sfruttare l’Internet of Things per intraprendere azioni di marketing che ti aiutano a ottenere risultati migliori.

Ottimizza il customer journey, offrendo al tuo cliente ciò che vuole quando lo vuole

Uno dei maggiori vantaggi dell’Internet of Things è che ti consente di integrare la tua tecnologia di marketing e ridurre i tuoi sforzi. Non solo infatti semplifica notevolmente le tue attività di marketing, ma permette anche di raccogliere e consolidare facilmente dati sul coinvolgimento e sul comportamento dei clienti. Mentre le nostre customer personas si basavano di solito su ipotesi e ricerche di mercato di massa, questi nuovi dati ci offrono la possibilità di comprendere i nostri clienti reali molto meglio di quanto abbiamo mai potuto fare prima d’ora.

Per chi fa marketing rappresenta un’opportunità unica per sfruttare i dati per migliorare il customer journey e fornire ai clienti quello che vogliono quando lo vogliono. Informazioni come pagine visitate e moduli compilati, così come funzionalità quali punteggio e segmentazione dei lead ci permettono di comprendere i comportamenti dei nostri clienti e sapere esattamente dove in che punto si trovano del percorso di acquisto. Come esperti di marketing possiamo sfruttare queste informazioni per inviare messaggi mirati a entrare in sintonia con i loro interessi e bisogni specifici, incoraggiando i nostri clienti a progredire lungo il funnel guidando le conversioni lungo il customer journey.

Attira nuovi clienti sfruttando i micro-momenti

In un mondo in cui siamo dipendenti dai dispositivi mobili e la risposta alle nostre domande più urgenti si trova con una ricerca su Google, ci stiamo sempre più abituando a trovare immediatamente ciò di cui abbiamo bisogno. Per questo motivo regnano sovrane le aziende che riescono a rispondere più velocemente alle domande dei clienti e quindi che riescono a emergere più in alto nei risultati di ricerca.

La consapevolezza di dover soddisfare le esigenze del nostro pubblico di riferimento può essere fonte di ansia per chi come noi deve sempre cercare di rimanere al passo con numerose attività di marketing quotidiane. Raggiungere gli obiettivi diventa però molto più facile grazie all’Internet of Things. Oggi abbiamo infatti accesso a più dati di quanti ne abbiamo mai avuti prima. È facile capire che possiamo utilizzarli per soddisfare i nostri clienti, ma molti di noi non si rendono bene conto di come possiamo sfruttare queste informazioni anche per essere proattivi e creare contenuti utili e mirati che ci aiutino ad attrarre nuovi lead.

Risorse come pagine esplicative, che rispondono alle domande del tuo pubblico, non servono solo a posizionarti più in alto nei risultati di ricerca. Ti aiutano infatti anche a iniziare con il piede giusto il dialogo con i tuoi nuovi prospect, presentandoti come un esperto in materia. Le landing page più accurate ti consentono di proporre ai nuovi contatti una vasta gamma di informazioni che rispondono al loro bisogno di chiarimenti e accendono la curiosità su ciò che puoi offrire.

Promuovi il coinvolgimento attraverso contenuti personalizzati

I siti web continuano a essere uno degli strumenti di marketing più importanti ed efficaci a nostra disposizione. Il tuo sito è il luogo in cui la maggior parte dei tuoi clienti viene a conoscenza del tuo marchio e della tua attività, scopre cosa fai e si iscrive per ricevere maggiori informazioni ed è quindi un canale fondamentale attraverso cui può diventare un lead. Ti consente inoltre di tenere traccia del comportamento degli utenti e di raccogliere informazioni determinanti per le tue iniziative di marketing successive.

Grazie a soluzioni innovative come la marketing automation, i professionisti del marketing possono oggi offrire automaticamente ai lead contenuti mirati che aumentano il coinvolgimento dell’utente senza dover alzare un dito.

Aumenta il tuo ROI (e la tua capacità di misurarlo)

Quando riesci a riunire tutti i pezzi del puzzle, tutti i dati che puoi accumulare con le nuove tecnologie del marketing puoi finalmente migliorare il ROI e la tua capacità di misurare l’efficacia delle azioni che intraprendi. Per esempio puoi pianificare chiamate di vendita collegate a una specifica campagna email e in questo modo potrai capire quali contenuti ti stanno aiutando a ottenere lead qualificati.

Perché è importante misurare il ROI? Verificare l’andamento delle tue diverse attività migliora la tua capacità di individuare ciò che interessa effettivamente il tuo pubblico e genera risultati. In questo modo puoi adattare di conseguenza la tua strategia di marketing per migliorare ulteriormente il tuo successo. Cosa ancora più importante, ti permette inoltre di mostrare al tuo team come i tuoi sforzi contribuiscono ai profitti dell’organizzazione, aiutandoti a giustificare la tua richiesta di maggiori risorse per uno sviluppo futuro.

Insomma, una volta che hai gli strumenti adeguati per crescere, nulla ti potrà fermare.

Investi in una soluzione che ti permette di crescere

Molti pensano che i vari strumenti di supporto alla nostra attività di marketing e quelli che invece supportano le vendite siano disconnessi. Ma non è così grazie alle soluzioni più innovative. Dopotutto perché dovresti usare uno strumento per l’invio di email e un altro per i social media, quando puoi investire direttamente in una soluzione che ti permette di gestirli entrambi?

Piattaforme di marketing automation come SALESmanago ti aiutano a svolgere tutte le tue attività di marketing su vasta scala e da un unico strumento. In questo modo potrai approfittare di tutti i vantaggi che abbiamo visto, riuscendo a liberare tempo e risorse per migliorare la creatività e la qualità delle tue campagne.